Pallanuoto. Nc, primo atto senza cuore

5 Giugno 2021
Condividi

Alla Scandone di Napoli la Canottieri vince 9-4 contro i civitavecchiesi, che non sono stati quasi mai in partita

Ora il ritorno di mercoledì allo Stadio del Nuoto per gara 2 sarà decisivo per il futuro delle calottine rossocelesti.

 

La Nc perde la semifinale d’andata playout contro la Canottieri Napoli. Alla Scandone di Napoli i rossocelesti ci coach Marco Pagliarini hanno ceduto 9-4 ai campani di coach Massa, che durante i quattro tempi hanno quasi sempre mostrato la superiorità in confronto ai civitavecchiesi di Marco Pagliarini.

Dopo un primo tempo contratto, terminato 1-1, i restanti tre quarti hanno visto i padroni di casa prendere il largo, soprattutto nel secondo periodo (3-1) e negli ultimi 8 minuti (3-0), mentre il terzo parziale è finito con il risultato di 2-2. Ora il ritorno previsto mercoledì allo Stadio del Nuoto sarà decisivo per il futuro della Nc Civitavecchia, che saprà se disputare gara 3 per salvarsi o giocarsi la finale playout che porterebbe il serio rischio di retrocedere in serie B.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Condividi

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com