Pallanuoto. Nc, o la va o la spacca

19 Maggio 2021

Sabato alle 16.30 allo Stadio del Nuoto i rossocelesti chiudono la stagione contro l’Anzio

La squadra di coach Pagliarini è costretta a vincere compiendo un vero miracolo, sperando in un passo falso del Tuscolano.

 

Solo una parola: vincere. La Nc Civitavecchia del presidente e allenatore Marco Pagliarini scenderà in acqua per l’ultima partita stagionale. Infatti sabato allo Stadio del Nuoto di viale Lazio i rossocelesti capitanati da Davide Romiti alle 16.30 sfideranno la capolista del girone Centro Pallanuoto Anzio, che ha disputato una regular season perfetta, vincendo tutte le otto partite che i tirrenici hanno disputato. Per i civitavecchiesi, invece, che hanno svolto una stagione a dir poco negativa, sono arrivati ad un bivio che solo e soltanto il successo può aprirgli un barlume di speranza per la permanenza in serie A2. Infatti le calottine rossocelesti, reduci dalla vittoria di due settimane fa contro la diretta rivale Tuscolano per 10-6, ora deve superare i capitolini in classifica, in modo tale da vedersela con una squadra del girone Sud alla propria portata, diversamente da una eventuale sconfitta che renderebbero tutto molto più complicato. Al moneto entrambe le squadre si trovano nell’ultimo gradino della graduatoria con 6 punti e sabato i capitolini, sempre alle 16:30, se la vedranno contro la Vela Nuoto Ancona. Un match da seguire attentamente, considerando che in ballo c’è anche il futuro della Nc Civitavecchia, con gli incroci post season che vedranno la squadra di Civitavecchia affrontare una compagine del girone Sud per decretare la perdente che retrocederà in serie B.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com