1

Pallanuoto. Nc, la permanenza in A2 è ancora in ballo

Dopo la sconfitta in semifinale, i rossocelesti dovranno vincere i match contro i salernitani dell’Arechi.

Sabato scorso la Canottieri ha avuto la meglio in gara3 alla Scandone per 9-8.

Niente da fare per la Nc Civitavecchia del presidente e allenatore Marco Pagliarini, che già la scorsa settimana poteva esultare la permanenza in categoria. Purtroppo così non è stato, dato che la formazione di Civitavecchia ha perso gara3 contro la Canottieri Napoli per 9-8, dopo che aveva vinto meritatamente gara2 al PalaGalli. Ma ora è tutto passato: i campani si sono salvati e sono già in vacanza, diversamente dai rossocelesti, che ora dovranno disputare la finale playout contro la formazione di Salerno (l’Arechi), che durante la regular season nel girone Sud ha chiuso all’ultimo posto in classifica con soli 5 punti. C’è da dire che capitan Romiti e compagni partono favoriti, ma tutto dovrà essere dimostrato dalle prestazioni che le calottine tirreniche sforneranno, sia in gara1, in programma sabato al PalaGalli, che in gara2 a Salerno. Scontato dire che la Nc dovrà dare il tutto per tutto, onde evitare una brutta sorpresa, che sarebbe quella di una clamorosa retrocessione in serie B.