Pallanuoto. Nc, d’ora in poi solo vittorie o sarà difficile salvarsi

8 Aprile 2022

Alle 17:00 a Roma i rossocelesti affronteranno l’Olympic Roma dell’ex Andrea Castello.

Nel frattempo sono stati fissati i due recuperi con Ancona e Acquachiara: la prima ci sarà mercoledì 13 aprile alle 21:00 e la seconda mercoledì 20 aprile alle 15:00

Andrà in scena sabato alle ore 17:00 a Roma la sfida tra Nc Civitavecchia e Olympic Roma, valevole per la quartultima giornata del campionato di pallanuoto maschile di serie A2. I rossocelesti, reduci dalla sconfitta casalinga contro la Vela Nuoto Ancona per 7-5, d’ora in poi sono chiamati a vincere e conquistare sempre l’intera posta in palio, considerato l’attuale posto in classifica che occupa, ossia l’ultimo in compagnia dei campani dell’Acquachiara. Tutto ciò è assolutamente necessario per sperare di disputare i playout, altrimenti sarà retrocessione diretta per la formazione di coach Marco Pagliarini.

Quest’anno la Nc ha vinto soltanto due volte, battendo il Latina sia nella gara di andata che in quella di ritorno.

Nell’ultino turno le calottine civitavecchiesi hanno perso l’ennesima sfida con l’Ancona per 7-5, anche se inizialmente capitan Romiti e compagni erano partiti anche bene, ma poi i marchigiani sono saliti in cattedra recuperando il parziale e aggiudicandosi la vittoria.

Infine la Federazione Italiana Nuoto ha reso noti i due recuperi contro Ancona e Acquachiara: la Nc sarà di scena ad Ancona, alla piscina del Passetto, mercoledì 13 alle ore 21:00, mentre mercoledì 20 alle 15:00 in casa affronteranno l’Acquachiara. È chiaro, dunque, che sarà una Pasqua di passione per la Nc, costretta a vincere per non retrocedere in serie B.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com