Pallanuoto. Nc, contro la Roma Vis Nova serve una scossa

24 Novembre 2021

Dopo i due ko consecutivi ai ragazzi di coach Pagliarini servono necessariamente punti vitali.

Un altro passo falso decreterà di fatto una mini crisi.

La Nc Civitavecchia dalla partita di esordio contro i liguri del Sori alla gara contro i toscani della Florentia dei piccoli segnali di miglioramento ai tifosi rossocelesti presenti allo Stadio del Nuoto nelle ultime due settimane li ha dati. Ora però servirà sfornare una prestazione ancora più convincente per vincere contro un’altra corazzata del girone Sud, vale a dire la Roma Vis Nova, formazione della Capitale che sabato pomeriggio alle ore 16:30 ospiterà proprio le calottine rossocelesti capitanate da Davide Romiti. Una terza giornata di campionato sicuramente non facile per i civitavecchiesi, che si troveranno davanti una compagine che vede a bordo vasca coach Alessandro Calcaterra e in acqua Enrico Calcaterra, che nelle prime due uscite del campionato hanno centrato due successi: il primo contro la Vela Nuoto Ancona per 11-6 e la seconda nel derby contro l’Olympc Roma per 12-7. Ovvio, quindi, che la Roma Vis Nova sfruttando in primis il fattore casa, cercherà a tutti i costi di battere la Nc e portare a casa l’intera posta in palio per cercare di rimanere al comando della classifica insieme a Napoli, Florentia e Muri Antichi che giocheranno rispettivamente con Olympic Roma, Palermo e Tuscolano.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com