Pallanuoto, Marco Del Lungo nella leggenda: Brescia campione d’Italia

26 Maggio 2021

Marco Del Lungo la chiamerebbe l’ennesima “cafonata”. Il Brescia, di cui il civitavecchiese è uno degli assi portanti, è campione d’Italia e spezza l’egemonia della Pro Recco, durata per 14 edizioni consecutive. E nella finale Scudetto la formazione di Sandro Bovo ha sconfitto proprio i liguri, vincendo la serie per 3-1.

Nella gara4 i lombardi hanno avuto la meglio per 11-10, dopo una gara dominata nei primi due tempi e poi il ritorno dei recchelini nel finale. Braccino corto del Brescia, con gli uomini di Hernandez a -1, ma Del Lungo mura la porta con tre stupendi interventi nel momento più difficile.

Del Lungo e soci si erano imposti anche nella gara3, disputata anch’essa alla piscina di Mompiano, con il punteggio di 15-13 ai rigori. Anche in questa occasione il Brescia ha dimostrato di essere più forte degli avversari ed ha meritato il successo. E Del Lungo anche qui aveva messo la sua impronta, parando uno dei penalty decisivi per la vittoria dei suoi.

Per Civitavecchia si tratta di una grande conquista, dopo 12 anni un campione della nostra città torna a vincere lo Scudetto della pallanuoto. L’ultimo era stato Alessandro Calcaterra nel 2009 proprio con la Pro Recco.

TRC

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com