Pallanuoto. La Snc seconda grazie agli ex dell’Anzio

7 Aprile 2013

Tre punti pesantissimi per la Snc, quelli conquistati al PalaGalli con il Salerno. L’exploit dell’Anzio, che ha battuto il Catania 14-10 in casa il Catania grazie anche ai centri degli ex rossocelesti Lisi (doppietta) e Castello (un gol), ha permesso al sette di Zimonjic di salire al secondo posto del girone sud dell’A2 maschile di pallanuoto. Gli etnei sono scivolati al quarto posto, sorpassati anche dalla Vis Nova che l’ha spuntata 8-7 nella vasca di un Basilicata Nuoto mai domo. In vetta resta la Canottieri Napoli che ha conservato un rassicurante margine di cinque punti dopo l’8-4 rifilato alla Telimar Palermo. I siciliani hanno perso il quinto posto (ad appannaggio dell’Anzio) e sono stati raggiunti dal Muri Antichi, che ha regolato 12-8 il Cagliari, che per quel che riguarda la lotta per non retrocedere è stato distanziato dall’Acicastello che si imposto 12-10 nello scontro salvezza con la Roma 2007, sempre più ultima.

CLASSIFICA

Canottieri Napoli 30

Snc Civitavecchia 25

Roma Vis Nova 25

Nuoto Catania 24

Anzio Nuoto 20

Telimar Palermo e Muri Antichi 18

RN Salerno 16

Pallanuoto Acicastello 13

RN Cagliari 10

Basilicata Nuoto 2000 9

AS Roma 2007 4

PRIMA GIORNATA DI RITORNO

Muri Antichi-RN Cagliari 12-8

Anzio-Strano Light Division Catania 14-10

Civitavecchia-RN Salerno 15-8

Archigen Acicastello-Roma 2007 12-10

Canottieri Napoli-Telimar 8-3

Basilicata 2000-Roma Vis Nova 7-8

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com