Pallanuoto, la Nc Civitavecchia retrocede in serie B

14 Maggio 2022

L’incubo è diventato realtà. Negli ultimi mesi ci avevamo fatto il callo, ma sappiamo che quando le notizie arrivano, fanno male lo stesso. La Nc Civitavecchia è aritmeticamente retrocessa in serie B. Un destino davvero beffardo, se si pensa che al PalaGalli la squadra di Pagliarini e Baffetti ha avuto la meglio per 11-8 sull’Olympic Roma quinta della classe.

Ma oggi, purtroppo, i pensieri vanno altrove. Infatti il Cus Palermo ha sconfitto l’Ancona, mentre l’Acquachiara ha travolto il Tuscolano: risultati che fanno scivolare lo stesso i civitavecchiesi nella categoria inferiore. Una situazione che non avveniva da 40 anni, anche se parliamo di tutt’altri tempi.

Tornando alla partita di oggi, approccio perfetto dei rossocelesti, che si portano sul 3-0 nel primo tempo. Fondamentale per la squadra di Pagliarini e Baffetti non perdere mai la concentrazione, cosa che riesce, con i romani che riescono a diventare veramente pericolosi solo nell’ultimo tempo, quando si portano a -1. La partita diventa davvero nervosa, ma ce lo si aspettava, vista l’importante posta in palio anche per l’Olympic, a caccia dei playoff. Ma nel momento più difficile una doppietta di Daniele Martinelli rompe definitivamente l’equilibrio. Doppietta per Romiti, Pagliarini e Minisini, gol di Iorio e Di Bella. Ma, oggi, come detto, i pensieri vanno decisamente altrove.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com