Pallanuoto, la Fin sospende i campionati fino a data da destinarsi

10 Gennaio 2022

Potrebbe cambiare la formula dell’A1 Maschile.

Davanti al dilagare dei contagi da Covid-19 la Fin getta la spugna e sospende i campionati fino a data da destinarsi.
In questo arco temporale si punterà ad effettuare i recuperi delle partite fin qui non disputate per completare il girone di andata sia della A1 maschile che di quella femminile.

Il torneo maschile potrebbe poi cambiare formula dividendo le partecipanti in due gironi, quello dei playoff con le prime sette in classifica e quello dei playout con le seconde sette, nei quali ciascuna squadra giocherà contro le rispettive rivali invertendo il campo rispetto all’andata. L’ipotesi dovrebbe poi essere ratificata dal Consiglio Federale che dovrebbe riunirsi in settimana.

L’andamento della curva dei contagi si rivelerà poi fondamentale per valutare la situazione anche poer quanto concerne l’A2, sia mschile che femminile, e la serie B Maschile.

Procederanno invece regolarmente le attività delle squadre impegnate nelle coppe europee e quelle delle nazionali dopo le conferme ricevute dalla Len e dalla Fina

(Waterpolo People)

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com