Pallanuoto, Enel Snc: un inizio dolciastro

21 Dicembre 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo quattro giornate il campionato di serie A2 chiude le serrande fino al prossimo 12 gennaio e quindi è l’occasione per trarre un primo bilancio del campionato dell’Enel Snc nella nuova stagione cadetta. Sorrisi sono arrivati dalla vittoria nell’ultima giornata, la quarta, dove i rossocelesti hanno sconfitto per 9-6 il Sori. Una gara che ha evidenziato la superiorità degli uomini di Marco Pagliarini nei confronti di quelli diretti da Franco Cipollina. Hanno trovato ulteriore spazio i tanti giovani che stanno facendo parte della rosa quest’anno, costantemente sono presenti vasca almeno tre giocatori che non sono nemmeno maggiorenni o comunque giù di lì. La sensazione è che ci vorrà ancora qualche tempo per capire la situazione di una squadra che sembra ancora un cantiere aperto. Ovviamente se qualche vittoria dovesse arrivare subito, sarà più facile mettere le fondamenta per la creazione di questo nuovo corso, in cui non ci si possono attendere subito grandi traguardi, ma che almeno l’orizzonte possa essere gustoso. Dopo la sosta, quando riprenderà il campionato, ovvero sabato 12 gennaio, ci sarà una gara difficile, forse quella più complicata da quando è partita la stagione. Infatti l’Enel Snc andrà in Liguria per fare visita al Camogli, una delle candidate a vivere una stagione da parti nobili della classifica.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •