Pallanuoto, Enel Snc: un gennaio di fuoco

4 Gennaio 2019
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un gennaio non semplice per l’Enel Snc nel campionato di serie A2. Dopo aver conquistato sei punti nelle prime quattro giornate del girone Nord, i rossocelesti torneranno a giocare solamente il prossimo 12 gennaio, quando saranno ospiti della piscina Giuva Baldini per la partita contro il Camogli. Un test complicato per Romiti e compagni, visto che i levantini sono al primo posto della classifica a punteggio pieno. Ci vorrà la migliore Enel Snc, magari non la stessa squadra che qualche settimana fa, sempre il Liguria, perse nettamente contro la neopromossa Sturla. Dopo l’impegno con i bianconeri, i civitavecchiesi torneranno davanti al pubblico amico del PalaGalli, questa volta per vedersela con il Lavagna. Poi un’altra trasferta davvero ricca di insidie, contro il Torino, un’altra delle più autorevoli candidate alla vittoria del girone Nord. Ad inizio febbraio arriverà nella nostra città la visita di un’altra formazione neopromossa, il Brescia Waterpolo. Il gruppo diretto da Marco Pagliarini ha cambiato fisionomia negli ultimi mesi, con molti ingressi di ragazzi giovani, che hanno bisogno di carburare. Ottenere successi, però, potrebbe facilitare e velocizzare il periodo di svezzamento di questi ragazzi e quindi migliorare il comparto tecnico a disposizione.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •