Pallanuoto. Brava Coser, ma non basta

14 Aprile 2013

L’onore è salvo, ma il bottino è ancora una volta magro. La Coser esce a testa alta dalla proibitiva sfida al PalaGalli con la Roma Racing, formazione di vertice del girone sud dell’A2 femminile. Le romane si sono imposte 9-8 soffrendo oltre ogni previsioni contro il malconcio sette di Fabio Cattaneo, che sebbene fosse privo di diverse giocatrici, ha giocato con la grinta e l’attenzione dei tempi migliori. Peccato però che non sia bastato per confezionare quella che sarebbe stata un’impresa. La speranza è però che questa sconfitta possa rivelarsi la svolta di una stagione carica di amarezze e che con questo trend potrebbe mettere seriamente in pericolo la permanenza nella serie nazionale anche se l’ipotesi play out si fa di domenica in domenica sempre meno scongiurabile.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com