Con l’ordinanza numero 301 del 30 luglio 2013, il SindacoPietro Tidei ordina per il periodo temporale che va dal 3 agosto al 25 agosto 2013 compresi, la sospensione delle concessioni allo scavo su tutto il territorio comunale, in corso di validità, rilasciate a tutti i soggetti fisici e giuridici. I titolari delle concessioni sono obbligati a porre in atto tutti gli accorgimenti necessari per mettere in sicurezza, nel periodo sopracitato, gli scavi che risultino già aperti. In tale periodo non verranno rilasciate concessioni di scavo su tutto il territorio comunale da parte dell’Assessorato ai Lavori Pubblici salvo che in comprovato stato di urgenza o impellente necessità ovvero per eventuali lavori finalizzati alla tutela della pubblica incolumità. In deroga all?ordinanza viene escluso dal divieto il lavoro urgente che l’Enel dovrà effettuare in via Falda e Via Frezza.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com