S. PIO x

Nella serata di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato E.I., 24enne, cittadino nigeriano per avere aggredito il parroco della Chiesa San Pio X e gli stessi militari intervenuti per bloccarlo. Lamentando che gli avessero gettato nella spazzatura delle sue cose, lasciate nel giardino interno alla casa parrocchiale, lo straniero ha aggredito il parroco, spintonandolo al muro e poi percuotendolo, con aperte minacce di morte, con la pretesa di ottenere in restituzione i suoi oggetti o, in cambio, denaro contante. Non contento, l’arrestato si è scagliato contro l’auto del prelato, danneggiandola con dei calci. Gli stessi Carabinieri intervenuti, nel tentativo di bloccarlo sono stati spintonati dal cittadino nigeriano. Per l’aggressore sono scattate le manette con le accuse di resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, minacce e danneggiamento. Il parroco, visitato presso il pronto soccorso, ha riportato  un trauma contusivo alla mano ed al braccio destro e giudicato guaribile in 15 giorni. L’arrestato è stato trattenuto nella camera di sicurezza a disposizione della Procura della Repubblica di Civitavecchia, in attesa del rito direttissimo.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com