presepe vivente cerveteri

Natale Caerite 2016: a Cerveteri e Cerenova torna la magia del presepe vivente

23 Dicembre 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Al Parco della Legnara e alla Parrocchia San Francesco una delle punte di diamante del programma natalizio.

Torna anche quest’anno all’interno del ricco programma del Natale Caerite la magia del Presepe Vivente. L’appuntamento è doppio, sia a Cerveteri all’interno del Parco della Legnara, realizzato dai Rioni della Città in collaborazione con l’Associazione Volontari per il Presepe, la Parrocchia Santa Maria Maggiore e la Pro Loco di Cerveteri che a Cerenova curato dalla Parrocchia San Francesco.

A Cerveteri sarà possibile visitare il Presepe nelle giornate di Santo Stefano, lunedì 26 dicembre, il 1 gennaio e venerdì 6 gennaio giorno dell’Epifania, a partire dalle ore 17.00.

A Cerenova invece, il Presepe sarà aperto dalle ore 19.00 nei giorni di lunedì 26 dicembre e venerdì 6 gennaio.

 “Il Presepe Vivente è una tradizione della nostra Città che ogni anno richiama uno straordinario numero di visitatori – ha dichiarato Francesca Pulcini, Assessora alle Politiche culturali e sportive del Comune di Cerveteri – si potranno incontrare tutti i personaggi che caratterizzano il presepe. Non solo i pastori e le più famose figure della Natività: mercanti, artigiani e venditori offriranno uno spettacolo a cielo aperto veramente emozionante, che ci farà rivivere la vera magia della nascita di Gesù. Atto conclusivo, il giorno dell’Epifania, con il suggestivo arrivo dei Re Magi”.

 


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo