Tre pomeriggi all’insegna della musica di qualità nel centro storico con gli appuntamenti del Festival Barocco Alessandro Stradella.

Musica di diversi generi nel segno della qualità, ensemble e solisti di grande talento e una magica atmosfera natalizia che ha avvolto artisti e pubblico: questo è stato “A BaRock Xmas”, l’iniziativa del Festival Barocco Alessandro Stradella diretto dal maestro Andrea De Carlo nel centro di Viterbo nei giorni precedenti il Natale, realizzata in collaborazione con il Comune e Happiness Cafè.

Per tre pomeriggi consecutivi, coinvolgenti note musicali sono risuonate nell’aria e tra gli edifici storici della città, a cominciare da quelle degli Zampognari del Micrologus (Gabriele Russo alla zampogna e Matteo Nardella al ciaramello), esibitisi il 21 dicembre in una Novena pastorale itinerante e laude medioevali nelle vie e presso il profferlo di Casa Poscia in Via Saffi.

Quindi, un dialogo tra polifonia sacra e ballate è andato in scena il 22 nella chiesa di San Silvestro in Piazza del Gesù, con il concerto “S’apra al riso. Racconto di Natale”. Protagonisti l’Ensemble Mare Nostrum diretto dal maestro De Carlo e i giovani virtuosi dello Stradella Y-Project, accompagnati dalle voci di Evelina Liubonko (soprano), Danilo Pastore (controtenore) e Roberto Mattioni (tenore).

Gran finale, di fronte a una folta cornice di pubblico, il 23 dicembre di nuovo nel suggestivo angolo del profferlo di Casa Poscia con “A BaRock Xmas. Songs natalizie tra rock e pop”, in cui Daphne Nisi (voce) e Jacopo Barbato (chitarra elettrica) hanno eseguito i brani delle festività per un caloroso scambio di auguri in musica.

Con ‘A BaRock Xmas’ il Festival Barocco Alessandro Stradella ha continuato a recitare un ruolo di primo piano nello scenario culturale viterbese – commenta il direttore artistico Andrea De CarloSono stati tre giorni di musica di alta qualità e di sincere emozioni nel bellissimo centro storico cittadino, con cui concludiamo un anno molto positivo, visto anche il successo dell’ultima edizione del festival, e guardiamo al 2023 con grande fiducia. Un sentito ringraziamento al Comune di Viterbo per averci inserito nel programma del Natale Viterbese, all’Happiness Cafè per la preziosa partnership, agli artisti e al pubblico”.

Per informazioni sul Festival Barocco Alessandro Stradella: www.festivalstradella.org.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com