Mtb Gianfranco Mariuzzo

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini a tutta forza nel ciclocross

13 Dicembre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un lungo ponte dell’Immacolata davvero ricco di soddisfazioni per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che è stata ancora parte attiva nel ciclocross nel recente fine settimana tra Veneto, Emilia Romagna e Lazio.

In Veneto a Fae di Oderzo, il Ciclocross del Ponte è stato l’appuntamento di richiamo per il team santamarinellese nella giornata dell’8 dicembre.

Nella Fascia amatoriale 2/over 45 il campione italiano in carica Gianfranco Mariuzzo ha vinto con un discreto margine su Gabriele Fabris (Cycling Team Friuli) e Giorgio Viotto. (GSD Maroso). Suo anche il primato di categoria tra i master 5.

Non da meno è stato Libero Ruggiero che ha chiuso la propria fatica in dodicesima posizione nella fascia amatoriale 1/under 45 e il quinto posto tra i master 2.

Grande giornata da protagonisti nella trasferta emiliana al Giro d’Italia di Ciclocross che ha mandato agli archivi la quinta prova con il secondo posto di Mariuzzo nella fascia amatoriale 2/over 45 dietro la maglia rosa Maurizio Carrer (Team Eurobike) ma primo tra i master 5 e a un passo dalla conquista della maglia rosa nella propria categoria con una manciata di punti su Gianni Panzarini del Drake Team Cisterna.

Prestazione impeccabile quella sfoderata da Libero Ruggiero nella fascia amatoriale 1/under 45 (decimo posto) ma terzo tra i master 2 e già sicuro del primato in questa categoria nella classifica del Giro d’Italia Ciclocross.

Le performances di Mariuzzo e di Ruggiero sono state seguite da vicino nella doppia trasferta Veneto-Emilia dal presidente Stefano Carnesecchi e con la pregevole assistenza meccanica di Jeferson Benato in rappresentanza di Cicli B-Mad tra i partner tecnici del team santamarinellese.

La terza prova del Roma Master Cross, disputata presso la nuova location del Santuario della Madonna del Divino Amore, ha fatto registrare gli exploit di Armando Mattacchioni (primo di categoria master 6), Angelo Ciancarini (terzo tra i master 6), Daniele Tulin (terzo tra i master 3), Mauro Gori (quarto tra i master 6), Vincenzo Scozzafava (settimo tra i master 6), Mauro Iacobini (sesto tra i master 3), Gianluca Magnante (terzo tra gli élite sport), Daniele Bagnoli (nono tra i master 4), Claudio Albanese (settimo tra i master 5) e Giuseppe Cherubini (nono tra i master 5).

Ancora un bilancio superlativo per Manuel Piva in Veneto a Zevio e a Pozzolo di Villaga ottenendo il primato assoluto e di categoria master 2 in entrambe le occasioni.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •