Tarquinia si prepara all’edizione numero sette della Granfondo Selva della Roccaccia di mountain bike che entrerà  nel vivo domani, domenica 9 giugno. Alla partenza, prevista alle 9.30 dal Centro Aziendale La Roccaccia, saranno attesi oltre 350 atleti non solo dal Lazio ma anche dalla Toscana, dall’Umbria e dalla Sicilia: un numero abbastanza ragguardevole di presenze in linea all’edizione dello scorso anno. Complice il primo vero assaggio di estate in questi giorni di inizio giugno, ci si potrà  attendere un incremento di biker nelle ultime ore a testimonianza dell’entusiasmo di chi conosce alla perfezione il percorso tecnicamente ineccepibile e naturalisticamente unico nel suo fascino.  La granfondo di 42 chilometri e l’escursionistico di 21 (rispettivamente 900 e 450metri di dislivello) saranno caratterizzati da una serie di saliscendi immersi nella macchia mediterranea all’interno del Centro Aziendale La Roccaccia dell’Università Agraria di Tarquinia: tra le salite più importanti che i biker dovranno prestare attenzione c’è “Poggio Alto”, “La Selciatella”, il single track (passaggio singolo) “Lucignolo”. Per il presidente dell’Etruska Bike Sergio Castignani si rinnova ancora l’appuntamento “In un contesto perfetto come il bosco della Roccaccia, che ben sipresta a tutti i partecipanti, facendo apprezzare le ricchezze naturali che il nostro territorio ci offre e che da  ulteriore valore aggiunto ai nostri sforzi organizzativi. Speriamo che la manifestazione possa riuscire al meglio e che negli anni futuri si collochi ancora tra quelle più blasonate della provincia viterbese anche per merito del circuito Maremma Tosco-Laziale di cui fa parte”. Alla realizzazione della manifestazione, sotto l’egida della Federciclismo Lazio, hanno voluto dare il proprio appoggio l’Università Agraria di Tarquinia e il Consorzio di Bonifica della Maremma Etrusca. Non ha voluto far mancare il patrocinio il Comune di Tarquinia ed una proficua sinergia la Provincia di Viterbo, la Prefettura, la Questura, la Polizia Locale, la Polizia Stradale, il Gruppo Comunale della Protezione Civile e la Croce Rossa Italiana. Le iscrizioni sono ancora aperte alla quota di 30 euro e verranno chiuse al raggiungimento di 450 iscritti con pacco gara garantito.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com