moralicaserta

Seconda gara stagionale per Antonio Morali del Gruppo Piloti Civitavecchia che, al volante della sua GULLI – Hayabusa 1300, ha partecipato domenica al 2° Slalom Città di Rocca d’Evandro, gara nazionale di velocità ed abilità in salita, svoltasi sulla strada che collega Rocca d’Evandro al Monte Camino, in provincia di Caserta. Le condizioni atmosferiche incerte hanno pesantemente condizionato la partecipazione dei concorrenti, infatti l’alternanza di pioggia e di schiarite ha ridotto il numero dei partenti che alla fine sono risultati poco più di trenta. Fra i coraggiosi che hanno scelto di prendere il via, Antonio Morali che ha concluso al primo posto nella classe SPS1. “Ho partecipato alla gara per verificare le modifiche apportate alla vettura e l’assenza del mio rivale Lanciacorta mi ha indubbiamente favorito nel risultato. Il collaudo in gara della nuove soluzioni – ha commentato al termine della gara Antonio Morali – si è rilevato parzialmente positivo, i problemi di rendimento del motore sembrano abbastanza, anche se non del tutto risolti, ma ancora si deve lavorare sull’assetto che non consente alla macchina di affrontare gli stretti passaggi tra i birilli dello slalom in modo più efficace”. La manifestazione di Rocca d’Evandro è stata allestita dalla Società “Ausonia” che è la stessa che ha messo in Calendario Sportivo Nazionale, il primo “Slalom Civitavecchia-Terme Traiane” per il prossimo 1 Settembre, anche se qualche grossa nuvola sembra minacciare la possibilità di effettuare a Civitavecchia questa gara. Le piogge di questo ultimo mese hanno seriamente danneggiato il manto stradale della Braccianese Claudia rendendo urgenti, anche per il normale traffico quotidiano, concreti lavori di manutenzione.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com