Nella mattinata odierna è stata segnalata alla Sala operativa della Capitaneria di porto di Civitavecchia, da parte di un privato cittadino, un’insolita moria di pesci nello specchio acqueo antistante la banchina n. 24 del porto. E’ stato disposto l’intervento del personale dipendente, al fine di verificare l’effettiva consistenza della segnalazione. Sul posto si è potuto appurare che si trattava di un numero limitato di esemplari morti (una decina), di cui un campione è stato consegnato al veterinario dell’Asl di competenza, per accertarne le cause del decesso, mentre i restanti sono stati prontamente raccolti e smaltiti dalla società che si occupa delle operazioni ecologiche in ambito portuale. Inoltre, e’ stato richiesto l’intervento tecnico specialistico del personale dell’Arpa Lazio, che imbarcato a bordo di un mezzo navale della Capitaneria, ha provveduto a prelevare un campione delle acque interessate da tale fenomeno da sottoporre alle previste analisi. I risultati di entrambe le analisi saranno utili a risalire alle cause che hanno portato al decesso dei pesci.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com