banchetto 1

Da Forza Nuova Civitavecchia, riceviamo e pubblichiamo.

“Ecco! Ci siamo, quello che temevamo si potesse realizzare in un futuro prossimo (si parlava di gennaio) sta per accadere: arrivano i clandestini a Civitavecchia.

Viste le migliaia di immigrati che l’Europa sta gentilmente traghettando sulle nostre coste, visto che il nostro è l’unico paese a dover ospitare e mantenere i clandestini, il tutto esaurito che fanno registrare i centri di accoglienza del sud Italia e il bisogno disperato di trovare nuove sistemazioni, hanno fatto si che la prefettura convocasse d’urgenza il vice sindaco Lucernoni e il consigliere Floccari, per comunicare l’arrivo della prima ondata di 100 immigrati a Civitavecchia, che verrà sistemata al camping “La Frasca”

Apprendiamo con piacere che gli esponenti dell’amministrazione hanno fatto notare come il sito sia sotto inchiesta per una compravendita anomala, come ci fosse sentore di un collegamento con mafia capitale; inoltre il fatto che facciano notare che stranamente ci siano dei moduli abitativi nuovi di zecca fa pensare anche a noi che ci sia qualcosa di ambiguo sotto.

Appurati questi dati confermiamo la nostra più totale contrarietà all’apertura di questo centro provvisorio (che non resterà tale) anzi, col tempo, sarà  raddoppiato da quello che verrà aperto dopo i lavori alla famosa ex caserma De Carolis.

Forza Nuova Civitavecchia è pronta a dare battaglia e invita tutti i cittadini e tutte le forze politiche contrarie a questo scempio ad unirsi tutti per manifestare il nostro diritto al non arrivo di questa gente in città. I comitati che fino ad ora si sono nascosti nell’ombra è ora che si uniscano alla protesta prima che il nostro territorio sia invaso da molti di più di quei 300 clandestini preventivati dal prefetto.

Forza Nuova aspetta che per una volta tiriate fuori gli attributi e scendiate in piazza, noi lo faremo comunque”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com