forza italia bandiere

Sul presunto arrivo di circa 100 migranti da ospitare presumibilmente presso il campeggio della Frasca, si registra l’intervento del coordinamento di Forza Italia.
“Doverosa premessa: la Città di  Civitavecchia avrebbe fatto volentieri a meno di dover ospitare anche solo un migrante, alla luce sopratutto della mancanza dei servizi essenziali per i cittadini oltre alla mancanza di occasioni di
sviluppo anche in  termini sopratutto occupazionale. Andando al cuore della vicenda, invece, dispiace veramente dirlo ma, anche su questo tema  avevamo ragione quando criticavamo la baldanza con la quale l’amministrazione pentastellata aveva annunciato di aver respinto la possibilità di ospitare circa 60 migranti a Civitavecchia, quasi fosse un atto di eroismo. I 60 migranti erano infatti un gruppo di cittadini del mondo seguiti da un’associazione e inseriti in un percorso di integrazione sociale e lavorativa, dunque un progetto qualificato e programmato. Molto diverso l’accoglimento di migranti alla Frasca – sostiene Forza Italia – in una condizione vorremmo dire quantomeno disperata. Una situazione che riteniamo ad alto rischio per la città, al di là delle vicende giudiziarie che ruotano intorno al sito. 
Di fronte a questa riflessione ci chiediamo se sia stato realmente un vantaggio per i civitavecchiesi aver respinto i sessanta per poi accoglierne nelle migliore delle ipotesi 100 senza sapere nemmeno come. E’ questa la tanto sbandierata trasparenza dei 5 stelle? Questa la lungimiranza dell’amministrazione? Sindaco, lei è sicuro che tutta la sua squadra stia remando dalla sua parte e sopratutto dalla parte di Civitavecchia?”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com