mercato02

Nessuna prova di forza dell’amministrazione comunale nei confronti dei mercatali che avrebbero dovuto sgombrare ieri mattina le aree occupate attualmente per tornare alle loro vecchie postazioni. Il Comune ha quindi rinunciato all’annunciato distacco della luce e dell’acqua che avrebbe certamente portato ad uno scontro con i commercianti, subito sul piede di guerra forti anche della posizione dei loro avvocati che avevano fatto intendere che questo distacco fosse del tutto illegale , riservandosi la possibilità di agire legalmente. Tutto rinviato di una settimana al termine di un incontro piuttosto serrato tra le parti, in cui si è giunti alla conclusione di rinviare di una settimana la vicenda e il trasferimento ma resto tanti i dubbi sollevati dall’incontro e che necessitano ovviamente di una risposta. L’interrogativo da porsi è se in una settimana si riesca a risolvere la questione, su cui va detto le precedenti amministrazioni non sono riuscite a trovare soluzioni che potessero, in primis garantire il normale svolgimento dell’attività da parte dei mercatali. Sui tempi e sulle modalità del trasferimento comunque si tornerà a parlare questo pomeriggio in un nuovo incontro tra amministrazione comunale e operatori del mercato. Tanti i temi sul piatto, come detto, che si spera possano trovare una soluzione il prima possibile.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com