Mascherine obbligatorie e distanziamento sociale anche durante i fuochi su lungomare, Marina e viale Garibaldi

2 Agosto 2020

Tempo di lettura: < 1 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

A seguito della riunione del Coc di giovedì mattina, è stata emessa la nuova ordinanza che disciplina le modalità di fruizione e le disposizioni in occasione degli eventi estivi, in particolare per le serate del 2, 6, 8, 14 agosto. In particolare ai titolari e gestori di attività commerciali a sede fissa e alimentari su pubbliche aree, circoli associazioni e chiunque somministri alimenti e bevande nel raggio di 300 metri dalla Marina il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche in bottiglie e bicchieri in vetro e lattine, divieto assoluto di vendita di superalcolici, obbligo di posizionare idonei contenitori. Chioschi ed esercizi di somministrazione situati alla Marina dovranno rimuovere tavoli, sedie ed ombrelloni. All’interno dell’area della manifestazione, in tutte le serate degli spettacoli, non si potrà accedere con spray al peperoncino, contenitori in vetro e lattine, oggetti di qualsiasi genere arri ad offendere. Nell’area della manifestazione, che sarà opportunamente delimitata, sarà obbligatorio indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale: questo vale anche per il Padellone (dal 13 al 16 agosto) e soprattutto per la serata dei fuochi, per viale Garibaldi, Marina, largo Galli, largo Duca d’Aosta e lungomare Thaon de Revel. Inoltre è estesa fino alle 2, nell’ambito del centro abitato, la possibilità di cessare ogni attività di intrattenimento nelle notti tra il venerdì ed il sabato, e tra il sabato e la domenica fino al 15 settembre.

Civonline

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo