Pasquale Marino (PDL) si interroga sul futuro dell’area verde di fronte all’ospedale San Paolo.

“CIRCOLA VOCE CHE NEI TERRENI DAVANTI ALL’OSPEDALE S.PAOLO SARA’ REALIZZATO UN PARCO PUBBLICO ATTREZZATO CON GIOCHI PER BAMBINI, PISTE PER FARE FOOTING, PISTE CICLABILE , E TANTO ALTRO. SAREBBE VERAMENTE BELLO PIANTARE TANTI ALBERI PER FARE UN BOSCO E DIVENTARE POLMONE VERDE VICINO ALL’OSPEDALE! Fatto sta però che sulla stessa terra una società della Toscana invece sta legittimando i terreni che sono gravati da usi civici per costruire oltre 50 mila metri cubi di appartamenti e super mercato! IL SINDACO TIDEI forse non lo sa! dato che è stato Lui stesso qualche settimana fa a proporre la creazione del Parco. Chi vincerà il Sindaco o La speculazione edilizia!! Intanto il terreno in oggetto da diverso tempo è stato, illegittimamente, recintato, quindi chiuso, privando così i cittadini della fruizione degli “usi Civici” che sono, è bene ricordarlo:” i diritti collettivi su terre private e pubbliche e sono caratterizzati dalla imprescrittibilità (e cioè dalla irrilevanza del non uso) e possono avere per oggetto le diverse utilità offerte dalla terra, quali il diritto di pascolare, di raccogliere legna, di seminare, di giuncare, di cacciare, di raccogliere erbe e ghiande, di pescare, di portare a spasso cani di far giocare i bambini …”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0