Marino (FI): “Le prime azioni urgenti da mettere in campo per risolvere i problemi sull’enel, tasse, verde pubblico, strade, ecc.”

21 Maggio 2019
  • 20
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Concittadini, è la settimana decisiva per formare in Noi la convinzione e per cercare la condivisione di idee e progetti per una Nuova Giunta Comunale finalmente efficiente e soprattutto efficace.

Le mie osservazioni sulla vicenda ENEL hanno interessato molti, ed ancora di più voglio far crescere la consapevolezza in Tutti Noi dell’importanza di una Amministrazione Comunale per la Vita dei Cittadini.

Lavoro, salute, crescita economica, benessere sociale, ambiente, Tutto questo passa dalle decisioni e dalle AZIONI che una Giunta Comunale può e deve mettere in campo.

La vicenda ENEL ne è un esempio, purtroppo non unico, della immobilità di questa Amministrazione.

A giorni il Governo provvederà, certamente, alle nomine dei Vertici di importanti Organismi, tra cui, ovviamente, ENEL.

Sarà la prima importante AZIONE della nuova Amministrazione, convocare ENEL e pretendere il piano industriale che garantisca, dopo il carbone, il futuro occupazionale del comparto energetico.

Ed ancora, questa Amministrazione, per alchimie di Bilancio (faro dei cinque stelle), non ha aderito alla rottamazione per le cartelle di competenza Comunale, andando palesemente, contro alle necessità dei propri Cittadini.

Tranquilli, sarà la seconda AZIONE della nuova Amministrazione, per fortuna saremo ancora nei termini.

Voglio dire qualcosa anche sul Verde Pubblico, che dopo 5 anni sembra trovare soluzione.

Ma quale soluzione ha contraddistinto questa Amministrazione,  se non quella di utilizzare le risorse ENEL a compensazione.

Terza AZIONE della nuova Giunta, le opere cui dovrà fare fronte ENEL per le compensazioni, SARANNO LE STRADE.

Per i parchi Pubblici basta seguire l’esempio, ottimo, anche se fatto da una Giunta opposta alla mia, della Concessione a Privati che si impegnano alla realizzazione dell’opera  senza aggravio per le Casse Comunali.

Sono andato a visitare il Parco della Resistenza ed, effettivamente, come lo stesso Sindaco ha dichiarato a Trc, ci sono parecchie cose fatte non proprio a regola d’arte.

Ma ho notato, inoltre, nonostante la presenza di ben due Vigili Urbani, l’assoluta anarchia che regnava in questo Luogo, bici che sfrecciavano senza alcun riguardo alle Persone, ragazzi che “strappavano” il manto erboso, ecc.

Questo luogo è deputato a dare serenità e sicurezza alle Famiglie ed ai Cittadini, ed, in particolare, ai Nostri Figli.

Civitavecchia 20 maggio 2019

Comandante Marino – candidato FORZA ITALIA





  • 20
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 20
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo