Marina. Flori: “Che mostruoso biglietto per la nostra città”

3 Maggio 2018

 “Corso Marconi presenta una situazione critica da giorni, come tante altre parti della città dove la situazione, se possibile, è ancora più grave. Piazza Calamatta … quando potrà riavere accesi i lampioni?
Passeggiare alla marina ed essere assaliti da un senso di desolazione per come è ridotta: palme secche, panchine rotte, pavimentazione in disuso, lampioni spenti (per fare “compagnia” a quelli di Piazza Calamatta), una fontana morta da anni, erba alta …e tra erba e palme spunta una tenda di  non si sa chi…

Questo è un vero e proprio biglietto mostruoso per la nostra città, che in questi giorni è mèta di turisti provenienti dalle tante navi che attraccano al Porto.
Perché tutto questo?
Perché non si riesce a provvedere?
Tanto passeranno giorni e mesi e tutto resterà come è, come ormai da quattro anni a questa parte. Mi auguro in un risveglio di chi di dovere…”.

Lo ha reso noto l’ Ex assessore comunale della provincia di Frosinone Giuseppe  Flori

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com