Manifestazione Europea contro l’inquisizione dei Giudici Minorili e dei Servizi Sociali in tutta Europa

23 Agosto 2019
  • 24
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sabato 7 settembre 2019 dalle ore 15.00 alle 18.00 vi aspettiamo alla MANIFESTAZIONE EUROPEA che si svolgerà a Roma a Piazza della Madonna Di Loreto (Arco di Traiano) ed in contemporanea in altri sette Paesi Europei, come da locandina allegata.Abbiamo unito associazioni e famiglie che credono sia arrivato il tempo di SCARDINARE IL SISTEMA DELLE SOTTRAZIONI DI MINORI
Molti genitori da anni combattono per riabbracciare i propri figli ingiustamente ed immotivatamente loro sottratti: MINORI SENZA COLPA E VITTIME DI ALLONTANAMENTI COATTI, MINORI CARCERATI IN ISTITUTI PRIVATI ancor prima dell’accertamento dei fatti e senza l’acquisizione di prove oggettive attendibili, con il solo “supporto” delle relazioni di assistenti sociali o di altre entità.
Alle famiglie alle quali viene sottratto il minore, viene NEGATO IL DIRITTO DI CONTESTARE LE RELAZIONI DEI SS.SS.
Le relazioni, spesso soggettive ed immotivate o chiaramente deviate, diventano la base del provvedimento del Tribunale dei Minori di dichiarazione dello stato di abbandono di un minore.Le famiglie naturali hanno PAURA delle RITORSIONI NEI CONFRONTI DEI BAMBINI Rinchiusi. Tutto questo, all’improvviso e miracolosamente, è emerso dall’inchiesta “Angeli e Demoni”. Ma i fatti di Bibbiano non sono isolati: emergono ingenti flussi di denaro pubblico e conflitti di interesse tra assistenti sociali, magistrati, psicologi, politici e case famiglia. Emerge, in modo drammatico, che le famiglie in difficoltà non solo non vengono aiutate ma addirittura vengono private dei loro figli.Appare chiara l’esistenza di un “Sistema” in tutta Italia (ed in Europa) di “ladri di bambini”.Con la nostra manifestazione chiediamo:la CHIUSURA DEI TRIBUNALI PER I MINORENNI, istituiti nel 1934 con il primario obiettivo di fornire supporto alla famiglia, obiettivo tristemente non raggiunto l’ABOLIZIONE dell’art.403 del Codice Civile, ovvero l’intervento urgente di “messa in sicurezza” del minore a mezzo dei servizi sociali del Comune, che possono agire, semplicemente, su segnalazione di una terza persona e dopo aver riferito al Sindaco, ottenendo l’eventuale supporto della forza pubblica.AIUTO per le famiglie in difficoltà economica o con disagio sociale.SUPPORTO e RISARCIMENTO DANNI per gli allontanamenti illeciti ISPEZIONI a tappeto e riapertura dei fascicoli per riesaminare questioni controverse, al fine di far ritornare i bambini nelle loro famiglie di origine.
Unisciti a noi, i bambini sono il nostro futuro !

Silvana Bruno – Presidente Comitato per la Protezione delle vittime e degli abbandonati dallo Stato.

Carmine Ianniello, Presidente Associazione Electra & Jacopo APS – E Segretario Comitato per la Protezione delle vittime e degli abbandonati dallo stato.

Marina Stella di Somma – Associazione Gesef “Minori sottratti”.

Roberta Sibaud – vicepresidente “Donne per la Sicurezza”.

Giovanna D’Arco ONLUS

Themis & Metis

“Realtà Nuova” di Domenico Gramazio



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  • 24
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 24
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento