M5s Tarquinia: “bocciata la proposta per revocare la ZTL, ecco come hanno votato i consiglieri comunali”

11 Luglio 2020

Tempo di lettura: < 1 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Durante il consiglio comunale del 7 luglio scorso sono state bocciate le due mozioni presentate dall’opposizione per la revoca di tutte le ordinanze relative alla chiusura del centro storico di Tarquinia e a quella di via Vecchia della Stazione. La proposta della minoranza rifletteva una forte volontà dell’opinione pubblica che in questi mesi si è espressa molto criticamente sulla decisione di istituire “di colpo” una zona a traffico limitato nel centro storico della cittadina, senza nessuna concertazione con tutte le forze politiche e soprattutto con i cittadini. Un modus operandi che abbiamo da subito criticato, e che toglie centralità al consiglio comunale, massimo organo politico e amministrativo della città, perché rappresentativo di tutti i tarquiniesi.

Alla fine di un lungo e dibattuto consiglio comunale, richiesto proprio da parte dell’opposizione, si sono espressi contrari alla revoca dell’attuale ZTL i consiglieri di maggioranza: Guiducci, Bonifazi, Zacchini, Borzacchi, Zacchei, Costa, Amato, Ricci, Ciurluini e il sindaco Giulivi.
A votare, invece, favorevolmente alla revoca della ZTL i consiglieri di minoranza: Andreani, Celli, Leoni, Conversini. Astenuto Riglietti, assenti alla votazione Moscherini e Ziccardi.

M5S Tarquinia

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo