Enzo D'Antò

M5S, D’Antò: “Ci auguriamo che il nuovo sindaco porti avanti il Piano della mobilità”

20 Giugno 2019
  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lo studio del nuovo Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile (PUMS) è una delle diverse iniziative avviate dall’Amministrazione M5S finalizzate al miglioramento delle condizioni ambientali cittadine, insieme alla cura del verde pubblico, dei parchi cittadini, del parco mezzi del trasporto pubblico locale, del bike sharing. Era nostra intenzione rivedere completamente la mobilità cittadina al fine di rendere più vivibile la città. A disposizione degli uffici comunali competenti ci sono già le linee guida del PUMS e l’aggiornamento del Piano Urbano del Traffico, che dopo alcune integrazioni richieste dall’Amministrazione 5 stelle alla società incaricata, potrà approdare in Consiglio Comunale per l’approvazione. Ritengo che questo sia un percorso importante e valido da non abbandonare. Si tratta di un’attività che insieme al nuovo piano d’esercizio del trasporto pubblico locale ed alle nuove modalità di spostamento, potrà decongestionare il centro cittadino dal traffico veicolare contribuendo in maniera sostanziale sia al miglioramento della qualità dell’aria che della vivibilità cittadina. Le fonti inquinanti che impattano su Civitavecchia sono diverse ed importanti, e tutte hanno bisogno della massima attenzione. Mi auguro che il nuovo Sindaco dia priorità agli interventi che potranno far sparire Civitavecchia dalla lista delle città più inquinate portando avanti e non interrompendo i processi virtuosi già avviati.
Enzo D’Antò
Consigliere comunale Movimento 5 Stelle





  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo