M5S: “Ci ribelliamo agli attacchi diffamatori”

6 Giugno 2014

Dal MoVimento 5 Stelle di Civitavecchia, riceviamo e pubblichiamo.

“A seguito dei continui attacchi diffamatori che quasi quotidianamente danneggiano l’immagine del Movimento Cinque Stelle di Civitavecchia e del suo candidato sindaco Antonio Cozzolino, ribadiamo, per l’ennesima volta e con forza, che il M5S non ha mai pensato ne di chiudere le centrali Enel e Tirreno Power ne tantomeno HCS, con conseguente licenziamento del personale delle SOT. Sono inoltre completamente prive di qualunque fondamento le voci che vorrebbero il Movimento intenzionato a voler aumentare la pressione fiscale sui cittadini, far dichiarare il default del Comune nonché, con grande potere d’immaginazione, attuare la cacciata delle comunità straniere residenti. Diffidiamo gli estensori di tali accuse dal voler proseguire in tali comportamenti criminali, per i quali, in accordo con i nostri legali, stiamo valutando l’opportunità di presentare denuncia-querela contro i responsabili per il reato di diffamazione e per ogni altro reato che verrà ravvisato dall’ Autorità inquirente. Ci si riserva inoltre di presentare esposto per eventuali violazioni della par condicio”.

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com