L’Università della Tuscia contro la violenza sulle donne

24 Novembre 2020

“Le radici culturali della violenza di genere. Dai pregiudizi alle strategie di contrasto” questo il tema di una giornata studi on line organizzata dal Dipartimento di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali dell’UNITUS  mercoledì 25 novembre, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. L’evento è in collaborazione con l’Associazione Differenza Donna ONG.  L’iniziativa, volta a promuovere una riflessione sui retaggi culturali alla base della violenza maschile contro le donne e una discussione sulle strategie di contrasto al fenomeno, si pone in continuità con le attività del progetto di ricerca “STEP–Stereotipo e pregiudizio”, coordinato dall’Università̀ degli Studi della Tuscia, in partnership con l’Associazione Differenza Donna ONG e realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le pari opportunità̀. Il progetto si propone di indagare gli stereotipi e i pregiudizi che colpiscono la donna vittima di violenza in ambito giudiziario, nelle forze dell’ordine e nella stampa e concorrono, di fatto, alla riproduzione di quel contesto culturale che rappresenta la condizione e la premessa della violenza maschile contro le donne. I lavori si apriranno alle ore 10.00 con i saluti istituzionali del rettore Stefano Ubertini e della referente per l’inclusione e l’equità, Daniela D’Ottavio. Seguirà una tavola rotonda che ospiterà gli interventi della professoressa Flaminia Saccà, presidente del Corso di Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali e coordinatrice scientifica del Progetto STEP, di Elisa Ercoli, presidente dell’Associazione “Differenza Donna ONG”, di Maria Spiotta, responsabile del “N. antiviolenza 1522”, e della professoressa Fabrizia Giuliani, dell’Università di Roma “La Sapienza”  consulente linguista nel progetto STEP. La tavola rotonda si concluderà con gli interventi di Michele Negri e Luca Massidda, docenti di Sociologia presso l’Università̀ della Tuscia. La giornata di studi proseguirà con un workshop, coordinato da Donatella Selva e Rosalba Belmonte, che coinvolgerà attivamente gli studenti del corso di laurea triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, i quali saranno chiamati a confrontarsi sui temi discussi nel corso della tavola rotonda. L’evento sarà̀ trasmesso in live streaming attraverso la piattaforma ZOOM, all’indirizzo: https://unitus.zoom.us/j/99466313783.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com