Podio maschile

Luca Tassarotti vince “L’Arrampicata” di Tolfa 2015

31 Agosto 2015

Grande partecipazione di atleti e di pubblico alla XVII edizione de “L’ARRAMPICATA”, classico appuntamento podistico di fine estate nello splendido scenario dei Monti della Tolfa, in un percorso stradale di 8,850 km che parte al cospetto del castello di Rota “arrampicandosi” sulla Braccianese Claudia fino al centro di Tolfa, dove è posto il traguardo. La gara è inserita nell’ampio programma dei festeggiamenti del Santo patrono organizzati dal comune di Tolfa.

La vittoria è andata all’atleta civitavecchiese Luca Tassarotti (S.Marinella Athletic Club) giunto in solitaria primo al traguardo precedendo il compagno di squadra Andrea Azzarelli seguito da Adolfo Macolino (Mllepiedi Ladispoli).

In campo femminile Pamela Gabrielli (LBM Sport) si aggiudica la vittoria davanti a Lorella Pagliacci e Giulia Luminita Ivu, atlete di punta del Gruppo Podistico Monti della Tolfa L’Airone. podio femminile

Il premio speciale memorial Ira Capri, in ricordo dell’indimenticabile amica ed atleta che ha vestito nella sua breve ma prestigiosa carriera sportiva anche i colori del gruppo Airone, è stato consegnato dalla sorella Isotta Capri a Lorella Pagliacci, prima atleta Airone giunta al traguardo.

Il Gruppo Podistico Monti della Tolfa, organizzatore dell’evento in collaborazione con il Comune di Tolfa, L’Avis e la Comunità Montana, è stata la società con il maggior numero di partecipanti con 33 atleti giunti al traguardo, seguiti dalla Podistica Solidarietà (21 atleti) e dai Bancari Romani (16 atleti).

Bilancio più che positivo per Fausto Fiorucci, presidente del Gruppo Monti della Tolfa L’Airone: “ Un ringraziamento particolare alle istituzioni locali ed a tutti i volontari che, come ogni anno, si sono prodigati per consentire la buona riuscita della manifestazione. La significativa partecipazione di atleti e di pubblico conferma l’importanza che questa gara riveste in ambito regionale e rappresenta inoltre un ottimo biglietto da visita per Tolfa e i suoi prodotti locali”

Nel finale meritato ricco ristoro e premi con prodotti locali che hanno consentito a tutti gli atleti di recuperare in fretta le fatiche spese durante lo sforzo fisico.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com