LiberTango per Gaza

Ago 28, 2014

Si svolgerà sabato 6 settembre presso la splendida location di Villa Rosi “LiberTango per Gaza”. Attraverso la serata a base di Tango, sarà possibile raccogliere fondi da destinare a “Music for Peace”, l’associazione internazionale da sempre impegnata nella distribuzione di medicinali per i bambini di Gaza. Per partecipare alla serata sarà necessario acquistare un biglietto al prezzo di 20 euro, in questo modo sarà quindi possibile partecipare ad una cena e uno spettacolo unico, con maestri di livello internazionale quali Pablo Garcia e Yanina Fajar. Durante la serata, sarà inoltre possibile ascoltare le testimonianze dirette di numerosi personaggi concretamente impegnati in Palestina, che descriveranno la grave situazione umanitaria che si sta vivendo.

“LiberTango per Gaza” è organizzato da Shantaram, l’associazione cittadina che si propone di coltivare la cultura dell’arte nelle sue molteplici forme e di offrire la possibilità di assaporare le varie discipline artistiche. L’associazione Shantaram sarà promotrice di iniziative volte alla beneficenza e a scopi umanitari.

Shantaram è il titolo di un romanzo del 2003 scritto da Gregory David Roberts, un rapinatore australiano, eroinomane, evaso dal carcere di Pentridge e rifugiatosi in India, dove ha poi vissuto per dieci anni.

“Shantaram” è la storia schietta e anti-retorica di un latitante – basata sull’esperienza di Roberts – in fuga a Bombay; un uomo che apre un piccolo ambulatorio gratuito in uno slum (baraccopoli) del terzo mondo, lavora per il principale boss della mafia di Bombay, opera come riciclatore di denaro sporco e come “soldato di strada” (una locuzione inglese che designa gli operatori volontari che assistono le persone socialmente svantaggiate, tentando di evitare che abbiano guai con la legge), affronta le armi russe nelle montagne dell’Afghanistan

Ma Shantaram è anche un soprannome – che acquisisce appunto il protagonista di questo romanzo autobiografico, che ci riporta direttamente al secolo scorso – che gli dà con grande intuizione la madre del suo migliore amico indiano – in lingua marathi vuol dire “Uomo della pace di Dio“

Per questi motivi, i fondatori dell’associazione a scopi umanitari hanno prescelto questo nome così denso di significati.

L’associazione Shantaram, appena conclusa la raccolta di fondi per l’acquisto di medicinali da destinare ai bambini palestinesi attraverso l’evento LibertTango per Gaza, si impegnerà a perseguire altri ambiziosi traguardi, sempre in ambito sociale, adottando e promuovendo progetti con tematiche riguardanti il nostro territorio, sempre nell’ottica di coniugare cultura, spettacolo ed eventi d’alto contenuto artistico, alla beneficenza e al volontariato. 

per ulteriori info e prevendite è possibile contattare il numero: 388.8162837 oppure contattare l’organizzazione attraverso la pagina Facebook: www.facebook.com/pages/Associazione-Shantaram

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0