2hospice

L’Hospice oncologico è realtà

24 Febbraio 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il consigliere regionale Gino De Paolis: “Un sogno che si è avverato”.
Un sorriso per cominciare. Perché l’Hospice oncologico è arrivato finalmente al traguardo del taglio del nastro, a compimento di un lungo percorso che ha visto enti pubblici e anche privati, come nel caso della Fondazione Cariciv, spingere per l’obiettivo. Il sorriso più largo è stato così quello del conigliere regionale Gino De Paolis, che proprio nel mezzo della campagna elettorale che lo vede impegnato nella lista Zingaretti ha potuto vedere il progetto, di cui è stato in prima persona il perno istituzionale, arrivare a conclusione. “è un sogno che si è avverato”, ha commentato il capogruppo regionale di Insieme per il Lazio Gino De Paolis, durante la cerimonia inaugurale che lo ha visto al fianco del presidente Nicola Zingaretti. Da un punto di vista tecnico, ha parlato di “struttura d’eccellenza che accoglie pazienti in un percorso di umanizzazione” il direttore generale dell’Asl Roma 4 Giuseppe Quintavalle. Parole di elogio e presenze significative quelle del presidente dell’Adamo Massimiliano Riccio, che per primo chiese la realizzazione di questa struttura ormai dieci anni fa, del sindaco Antonio Cozzolino, del consigliere delegato della Città Metropolitana di Roma Capitale Marcello De Vito, del presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia e degli altri intervenuti.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo