Lega Civitavecchia: “No al megadigestore: la guerra è appena cominciata”

28 Gennaio 2022

La Regione Lazio in fretta e furia chiude la conferenza dei servizi sul megadigestore di rifiuti a Monna Felicita. E usando una battuta, potremmo dire che la chiude con un parere unico: cioè l’unico parere positivo in mezzo a tanti contrari (delle autorità sanitarie, dei Comuni territorio, dei Comitati, della Sovrintendenza Archeologica).
Bene ha fatto il sindaco Ernesto Tedesco a battersi come un leone per difendere la città da questa vera e propria aggressione ambientale, purtroppo non la prima che giunge dalla Regione. Nonostante il territorio sia unito su questa battaglia per la salute, appare chiara la responsabilità politica di chi governa la Regione Lazio in quello che è avvenuto.
Il sindaco, impugnando la decisione in base al regio decreto 1265 bene ha fatto e la Lega lo sosterrà fino in fondo, come sarà al fianco di qualsiasi azione, ricorso o altro per impedire questa prevaricazione. Restiamo vigili e mobilitati per sventare questo sopruso al territorio. La guerra è appena cominciata.

Lega Civitavecchia

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com