1

L’Assessore D’Amato arriva a Cerveteri

In una Sala Ruspoli che torna ad essere gremita, seppur nel rispetto delle norme di contenimento alla diffusione del Covid, è stato accolto uno dei maggiori protagonisti politici degli ultimi anni di lotta alla pandemia, l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Nel corso dell’evento sono state annunciate importanti novità per il nostro distretto come la realizzazione di una Casa della Comunità, di una Centrale Operativa Territoriale (COT) e la nascita di un Ospedale di Comunità.

Progetti che, come afferma l’Assessore D’Amato, voglio rendere la nuova sanità del territorio più vicina alle persone per ridurre le diseguaglianze. Per questo motivo i fondi del PNRR sono stati uno strumento per affermare il concetto di prossimità attraverso l’articolazione di vari presidi sanitari, tra i distretti, e l’integrazione tra l’aspetto sanitario e quello sociale. L’obiettivo è prendere in cura principalmente i pazienti cronici: coloro che assorbono più della metà delle risorse e necessitano di assistenza continua.

In conclusione del suo intervento l’Assessore D’Amato ha accolto una proposta avanzata dal Sindaco, Alessio Pascucci, che a breve potremo comunicare ai cittadini.

Il Consigliere Regionale Emiliano Minnucci ha voluto raccontare la storia della Sanità regionale, le condizioni in cui il Presidente Zingaretti ha trovato i conti del SSR, il commissariamento, il piano di rientro e i sacrifici che ha comportato. Ma la capacità e la determinazione della Giunta Regionale che ha comunque riavviato gli investimenti migliorando le strutture, salvando l’ospedale di Bracciano che come tutti ricordiamo era in via di dismissione. Sforzi che hanno consentito al Lazio di essere stata la prima Regione d’Italia nella lotta al Covid ed esempio di un modello vaccinale che tutti ci hanno invidiato. Ha infine chiuso ricordando come la Asl Roma 4 in questi anni ha riconquistato competenze e professionalità che la portano ad essere una delle più virtuose del sistema regionale.

Dopo i saluti iniziali del Sindaco, a chiudere questo interessante evento è stata Elena Gubetti, attuale Vicesindaco e candidata Sindaca per il Centrosinistra cittadino. Elena ha raccontato di come il sistema istituzionale tutto, ma la Regione Lazio e la ASL Roma 4 in particolare, siano stati al fianco dei Comuni dall’inizio della pandemia e nonostante le difficoltà.

Ringraziamo gli intervenuti direttamente e i tanti che hanno seguito la diretta facebook perché dimostrano che Cerveteri è una città attenta e interessata, che guarda allo sviluppo e che crede nel ruolo del Partito Democratico sul territorio.

Pd Cerveteri