Ladispoli, sub disperso in mare: la Guardia Costiera di Civitavecchia coordina le ricerche

15 Luglio 2022

Nella giornata odierna, a seguito del ritrovamento di un’imbarcazione in località Palo Laziale del comune di Ladispoli, la Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Civitavecchia, dopo essere risalita al settantenne pescatore subacqueo sportivo proprietario della stessa, ha immediatamente avviato le ricerche dell’uomo.

La zona principalmente coperta è stata quella al largo della località Torre Flavia (nei pressi delle c.d. Secche di Flavia), dove il sub solitamente si reca a pesca. Con il coordinamento della Sala Operativa del Centro di soccorso regionale della Direzione Marittima di Civitavecchia, nelle ricerche sono impegnate tre unità navali della Guardia Costiera, con il supporto di un elicottero dei Vigili del fuoco.

Per assicurare la migliore copertura dell’area di ricerca, è stata perlustrata anche la costa ladispolana, con l’ausilio della Polizia municipale, della locale Stazione dei Carabinieri e dei volontari della Protezione Civile.

Le ricerche proseguiranno nelle prossime ore con mezzi navali e con il supporto dall’alto di un aereo ATR 42 della Guardia Costiera, che sorvolerà il tratto di mare interessato, ampliando il campo delle ricerche.

Ladispoli: sub disperso in mare. Continuano le ricerche coordinate dalla Guardia Costiera di Civitavecchia

Ladispoli: dopo ore di ricerche ritrovato cadavere il sub disperso in mare

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com