Ladispoli, screening anticovid all’Istituto Superiore “Giuseppe di Vittorio”

7 Ottobre 2020
Condividi
  • 3
    Shares

Una prova di responsabilità e di senso civico, ma anche una straordinaria prova di efficienza per l’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio” che ieri mattina ha visto un’equipe dell’Asl Rm 4 effettuare uno screening a tutto il personale docente, ATA e agli studenti delle due sedi.

Le postazioni per i tamponi rapidi antigenici Covid-19 sono state allestite nella palestra di via Y. De Begnac e già a cominciare dalle 8:45 del mattino il Vicepreside Prof. Sandro Pase e i primi docenti si sono messi in fila per effettuare il test.

“Il nostro obiettivo primario è il rispetto dei più elevati standard di prevenzione della diffusione del contagio e di protezione della salute pubblica. – ha affermato la Dirigente scolastica dell’Istituto “G. Di Vittorio” Prof.ssa Vincenza la Rosa, prima di sottoporsi al test – La situazione epidemiologica in Europa e in Italia è diventata più complessa e le scuole, come è noto, sono in prima linea nel condurre questa difficile battaglia. Ma la nostra azione è stata improntata, sin dal primo giorno di ripresa delle attività didattiche, a una capillare campagna informativa finalizzata ad elevare al massimo grado il livello di consapevolezza del rischio e, conseguentemente, il rispetto di tutte le misure di protezione e di sicurezza previste dai Protocolli ministeriali.

Posso dire oggi, al termine di una giornata faticosa e impegnativa, che i nostri sforzi sono stati ripagati dalla risposta degli studenti. L’adesione allo screening è stata molto alta: quasi 800 fra allievi e docenti si sono sottoposti al tampone. Desidero ringraziare il personale dell’Asl, lo staff di Presidenza, la DSGA, i Referenti Covid, il personale amministrativo e ausiliario e tutti i miei collaboratori per lo straordinario impegno profuso, per l’organizzazione attenta e capillare, per il loro sostegno indispensabile e fattivo.

Ma il mio grazie va anche e soprattutto agli studenti del nostro Istituto, per il loro senso di disciplina e di responsabilità. Sono convinta che solo insieme sarà possibile superare le inevitabili difficoltà di un anno scolastico diverso da tutti gli altri.

Ci stiamo preparando da tempo ad affrontare l’emergenza, utilizzando tutti gli strumenti e le misure prescritte. La scuola è il fulcro del sistema sociale ed è nostro dovere continuare a garantire questo servizio nel più completo rispetto della sicurezza dei docenti, di tutto il personale scolastico, degli studenti e delle loro famiglie. Insieme ce la faremo”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






Condividi
  • 3
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo