Il Consiglio comunale ha deliberato di attribuire alla Commissione permanente al bilancio i poteri di cui all’articolo 16 dello Statuto comunale, cioè quelli di studio e di approfondimento di rilevanti questioni.

In particolare la Commissione bilancio dovrà approfondire le modalità di applicazione della spending review cioè della revisione della spesa degli Enti pubblici resa obbligatoria da una legge nazionale. Il Consiglio ha approvato l’istituzione della Commissione con 8 voti a favore ed uno contrario.

Ritengo – ha detto il sindaco Crescenzo Paliotta – molto utile che le modalità di taglio alla spesa pubblica vengano esaminate ed approfondite in una Commissione nella quale sono presenti sia la maggioranza che la minoranza. Naturalmente l’Amministrazione comunale ha già iniziato l’opera di revisione della spesa, considerato anche che quest’anno il taglio al bilancio comunale di Ladispoli dovrà essere di più di un milione di euro. Da quest’anno ad esempio, con l’apertura della nuova scuola elementare di Marina di San Nicola a Ladispoli non ci sono più edifici scolastici in affitto, la stessa cosa vale per l’isola ecologia e il centro servizi della Nettezza urbana che è stata realizzati su terreno comunale con il risparmio dell’elevato costo di affitto. Nei tagli che stiamo facendo, anche se dolorosi, cercheremo di salvaguardare la spesa sociale. In particolare quella per gli anziani, le fasce più deboli e i servizi scolastici. Sono sicuro che in questa Commissione le forze di minoranza, che finora hanno mostrato senso di responsabilità daranno il loro fattivo contributo”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com