Ladispoli. Pulizia fossi, liberata la foce del Vaccina

16 Ottobre 2013

L’Amministrazione comunale di Ladispoli rende noto che proseguono i lavori di pulizia e manutenzione ordinaria dei fossi Vaccina e Sanguinara. I lavori – ha detto il delegato del sindaco Paliotta al controllo delle acque marine, Flavio Cerfolli – inerenti il fosso Sanguinara e iniziati lo scorso primo ottobre sono ormai in dirittura d’arrivo mentre per il fosso Vaccina è iniziata l’opera di trituraggio delle canne. L’ingegner D’Ortenzio del Consorzio di Bonifica Tevere Agro Romano in collaborazione con la Società Degli Stefani di Latina sta seguendo un programma dettagliato. E, come da tabella di marcia, martedì 15 ottobre è stata liberata la foce del Vaccina dagli ostacoli che frenavano la fuoriuscita dell’acqua verso il mare. Le aree  interessate all’operazione di pulizia dei fossi sono, per l’anno 2013, quelli che partono dalle foci del Vaccino e del Sanguinara,  proseguendo verso l’interno andando a terminare sulla statale Aurelia. Il lavoro arduo e preciso di sboscamento canne verrà eseguito, nel passaggio, anche nel Quartiere Miami. I lavori di manutenzione sulla tratta fino all’autostrada, ci ha assicurato l’ingegner D’Ortenzio, verranno eseguiti, come pianificato, nel 2014. Un ringraziamento particolare ai tecnici della Società Degli Stefani di Latina per il lavoro che stanno portando avanti”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com