Ladispoli, incendio a Carabetta casa

16 Ottobre 2020
Condividi
  • 4
    Shares

Tratto in salvo il custode.

 

Un vasto incendio si è sviluppato ieri notte, alle ore 23.00 circa, all’interno di un’attività commerciale a Ladispoli, in prossimità del kM 42.100 della SS Aurelia. Il capannone in questione era completamente invaso dalle fiamme. Subito accorsi sul posto i Vigili del Fuoco di Cerveteri che hanno iniziato l’opera di spegnimento. In ausilio sono arrivati i Vigili del Fuoco di Civitavecchia con autopompa (17A) e autoscala (AS17), di Monte Mario (8A), il carro con gli autoprotettori e un’autobotte dal distaccamento LaRustica. Durante le operazioni di spegnimento i Vigili del Fuoco, hanno tratto in salvo il custode del capannone, rimasto in trappola perché la via di esodo era avvolta dalle fiamme. I VVF, praticando un’apertura con il moto troncatore su una serranda adiacente, hanno tratto in salvo l’ormai stremato custode. Il quarantasettenne di nazionalità romena è stato tempestivamente affidato alle cure del personale sanitario presente sul posto, in quanto aveva respirato molto fumo. Il tetto del capannone è collassato ma il lavoro dei pompieri ha fatto si che le fiamme non si propagassero ai vicini capannoni.
Sul posto anche i Carabinieri.
VVF
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






Condividi
  • 4
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo