ladicap

“E’ stato un incontro molto costruttivo: abbiamo gettato le basi per una collaborazione su temi di importanza fondamentale per la nostra città e per tutto il litorale come erosione, balneazione e canoni demaniali”. Questo il primo commento del sindaco Crescenzo Paliotta al termine della riunione con il Direttore marittimo del Lazio e comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia, capitano di vascello Giuseppe Tarzia. All’incontro hanno preso parte anche il comandante della Polizia Locale, Sergio Blasi, il delegato del sindaco alle acque marine e rapporti con le autorità marittime, Flavio Cerfolli, capo Alessandro Maracchioni, comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Ladispoli.

“Questo è un momento estremamente difficile – ha proseguito Paliotta – per cui è necessaria una stretta collaborazione tra le istituzioni. Solo attraverso una sinergia potremo risolvere le problematiche del nostro litorale e insieme trovare la strada giusta. Da parte del Comandante della Capitaneria di Porto abbiamo trovato ampia disponibilità. A settembre, al termine della stagione balneare, fisseremo una serie di incontri per pianificare la strategia da mettere in atto. Da parte dell’Amministrazione comunale, inoltre, c’è la volontà affrontare in maniera positiva e costruttiva la problematica della sede dell’Ufficio Locale Marittimo di Ladispoli”.

“Credo – ha commentato il capitano di vascello Giuseppe Tarzia – che siano state poste le basi per rapporto costruttivo. In un periodo come questo di riduzione delle risorse è fondamentale lavorare insieme”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com