A Ladispoli la Bad Boys protagonista degli sport da combattimento con le Mixed Martial Arts che si tengono oggi presso la sede di Via Lisbona . A “Face 2 face”, organizzato dalla Bad Boys con il patrocinio del comune di Ladispoli, prendono parte solo gli atleti esclusivamente amatori che possono provare in tutta sicurezza, l’emozione di un vero match, con tanto di coach all’angolo, di schede di presentazione (fight card), di musica d’ingresso, di arbitro e giudici ed infine, e non di poca rilevanza, del pubblico. Questo per gli atleti può essere il primo passo verso una crescita tecnica e psicologica in grado di condurli al contatto pieno dopo aver maturato un’esperienza di tutto rispetto e, senza dubbio, entusiasmante.

Anche in questa occasione il Comune di Ladispoli, Assessorato alle Politiche Giovanili, ha concesso il patrocinio. Di concerto con il delegato allo sport Ciampa – ha detto il consigliere delegato alle Politiche giovanili, Stefano Fierli – ho subito sposato questo progetto per i giovani. Attraverso lo sport possiamo aiutare e sostenere i ragazzi e allo stesso tempo migliorare la società in cui gli stessi vivono. Per quanto riguarda la realizzazione dell’evento hanno contribuito per l’aspetto logistico la consigliera Maria Concetta Palermo ed il delegato Roberto Rossi. E’ fondamentale il supporto dell’Amministrazione comunale alle realtà di nicchia che con grande fatica cercano di creare situazioni che danno visibilità alla nostra città facendo accorrere visitatori dalla capitale e non solo”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com