Ladispoli. Bussola della Trasparenza, il sito comunale primo nella classifica

22 Ottobre 2013

Il sito del Comune di Ladispoli primo nella classifica de La Bussola della Trasparenza che valuta i portali della pubblica amministrazione. Il portale informatico del Comune di Ladispoli, infatti, è riuscito a soddisfare tutti i parametri previsti dal decreto legislativo 33/2013 conquistando il primo posto nella classifica de La Bussola della Trasparenza che valuta i siti internet della pubblica amministrazione.

Merito senza dubbio – detto il delegato del sindaco Paliotta all’informatica e sito web comunale, Stefano Lodolini – del restyling totale a cui è stato sottoposto qualche mese fa. Il vecchio portale purtroppo non soddisfaceva molti requisiti e ci fece scivolare in fondo alla classifica. Dopo l’ottimo lavoro portato avanti dai nostri tecnici e, ci tengo a sottolinearlo, a costo zero, abbiamo sviluppato una struttura completa che ha soddisfatto tutti i requisiti richiesti. Questo deve essere motivo di orgoglio per l’amministrazione, che ha saputo valorizzare adeguatamente le risorse umane interne e deve rappresentare la strada maestra da percorrere continuando a investire nell’innovazione tecnologica per permetterci una più corretta e semplice comunicazione con i cittadini e un notevole risparmio in termini economici e ambientali”.

Il sito del Comune di Ladispoli – ha proseguito Lodolini – è al primo posto secondo la valutazione de La Bussola della Trasparenza, posto condiviso nel Lazio con pochissimi comuni. Il lavoro svolto sul portale del Comune, nella progettazione del sito, è stato molto complesso. Abbiamo dovuto adeguare la grafica a quelli che sono i parametri previsti dal decreto legislativo 33/2013 tenendo però bene presente il concetto di fruibilità da parte degli utenti, probabilmente spiazzati da un completo rinnovamento della veste grafica. A oggi – ha concluso Lodolini – il sito internet, come tutti i servizi informatici messi a disposizione dall’amministrazione, è altamente utilizzato dai cittadini, che hanno ne compreso appieno la validità come strumento di semplificazione per il disbrigo di molte pratiche”.

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com