civitavecchia stemma

L’AC replica a Tidei sull’affidamento dell’incarico a Pellegrino

22 Febbraio 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“L’affidamento dell’incarico all’avvocato Gianluigi Pellegrino rispetta tutte le norme di legge, rispetta le regole del Comune circa gli affidamenti esterni di incarichi ed è ridicolo anche solo pensare che un avvocato del calibro di Pellegrino possa essere alle “dipendenze” dell’attuale Segretario Generale del Comune di Civitavecchia. L’incarico dato porta la firma del vicesegretario Riccardo Rapalli semplicemente perchè durante le vacanze natalizie il Segretario Generale Cordella era in ferie e quindi non in servizio.

L’amministrazione comunale è convinta che il lavoro effettuato dall’avvocato in questione potrà dare gran giovamento alle casse dell’ente e se il consigliere Tidei ha intenzione di denunciare l’accaduto può farlo anche subito, senza aspettare i cinque giorni indicati. Sarà l’ennesimo buco nell’acqua e l’ennesima denuncia o ricorso che cadrà nel vuoto, fatto solamente per pura campagna denigratoria e senza alcun presupposto di legge a supporto”.

Lo ha comunicato l’amministrazione comunale di Civitavecchia.





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo