La Vecchia del Futsal batte l’Ulivi Village e torna a ridosso delle prime

17 Novembre 2019
Condividi

E’ d’autore la prestazione dei ragazzi di mister Tangini. Fruscinate, Arudini, Nistor e un superlativo Aruanno tra i pali consegnano i tre punti alla Vecchia sull’Ulivi Village. La terza posizione è lontana solo tre punti, la sconfitta di sabato scorso è dimenticata.
Gara che il Civitavecchia inizia a testa bassa già dall’avvio, gioca e preme cercando la via della rete. Ci va vicino in più occasioni prima del vantaggio. Arduini dopo nemmeno un minuto si vede respingere il tiro da Camedda, con l’estremo difensore che si supera otto minuti dopo sul tiro di Leone, superba la triangolazione tra Arduini, Agozzino e bomber Leone. La Vecchia preme e prima con Agozzino va vicino alla rete, era il quindicesimo, per poi realizzarla un minuto dopo sugli sviluppi di un calcio da fermo. Retropassaggio con Camedda che allontana, un Mosiello incerto in varie occasioni non ha dubbi e concede la punizione dal limite dell’area. Sullo schema Frusciante va al tiro a porta sguarnita, Vecchia avanti. L’Ulivi alza il baricentro e pressa alto, il Civitavecchia esce con difficoltà dalla sua metà campo. Aruanno si deve superare in tre occasioni tra il ventiduesimo e il ventinovesimo, para anche un tiro libero a Terenzio, poi capitola al trentesimo sulla conclusione di Timo. La Vecchia al secondo di recupero ha con Agozzino la palla del vantaggio, ma Camedda è bravo a respingere il tiro libero del civitavecchiese. Si va a riposo sull’uno a uno, sostanzialmente giusto nel diluvio che si abbatte sul Tamagnini. Si inizia sulla falsa riga del finale di prima frazione, L’Ulivi pressa e la Vecchia stenta ad uscire. Durerà poco. Al primo Terenzio saggia la bravura di Aruanno, poi è la volta di Menichetti a tentar la via del gol, anche qui Aruanno si supera. Protagonista al sesto è ancora Mosiello, quando troppo frettolosamente espelle Frusciante reo di un fallo al massimo da giallo. La gara cambia da li in avanti, in superiorità numerica gli avversari non creano nulla di pericoloso e al ritorno in campo del quinto giocatore la Vecchia decolla. Al dodicesimo Leone è atterrato in area da Camedda, sul dischetto va Arduini che non sbaglia. L’Ulivi pareggia sull’azione susseguente grazie a Sala, ma poi è un monologo neroazzurro che triplica quattro minuti dopo grazie a Nistor, lesto a spingere in rete l’assist di Leone. L’Ulivi tenta una timida reazione ma è il Civitavecchia ad andare ancora vicino alla rete, Camedda a due dalla fine si supera sulla conclusione di Agozzino. Finisce cosi in un tre a due che fa respirare aria di media-alta classifica al Civitavecchia di Tangini

7a d’andata C2 di c5 girone A
Civitavecchia calcio 1920 3 vs Ulivi Village 2
Marcatori: frusciante, Arduini e Nistor; Timo e Sala
Arbitro Mosiello di Roma2

CIVITAVECCHIA CALCIO 1920 ARUANNO DE AMICIS MATTEO FRUSCIANTE CERROTTA NISTOR LEONE LEONE AGOZZINO PERSI MORETTI ARDUINI TODARO Allenatore S. Tangini
ULIVI VILLAGE CAMEDDA LORENZI MENICHETTI SALVAGNINI ODORE SARTINI RAPISARDA PORCELLI TERENZIO SALA TIMO CROCI

Civitavecchia Calcio 1920

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo





Condividi

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo