La proposta di Forza Italia sulle Terme

24 Novembre 2018
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Netto e sostanziale è il nostro giudizio su questa amministrazione. Ma il tema delle perforazioni per il complesso termale, che hanno fatto irruzione in settimana nel dibattito cittadino, merita un approccio non polemico, ma politico nel senso più alto del termine. Si tratta infatti di un’antica aspirazione di questo territorio, e cioè recuperare la sua vocazione termale: e con ciò, in questo momento di drammatica mancanza di occupazione, assicurare un futuro alle nostre giovani generazioni.
Ebbene, il Comune – è ciò che è emerso in settimana – pare voler fare una scelta, ipotecando questo futuro. E non ha scelto quel progetto già in piedi e presentato da imprenditori di grande livello internazionale, di Dubai, ma una strada “alternativa”. Ecco, noi di questa strada sappiamo poco, ma quel poco che sappiamo ci fa temere che, al rilancio del territorio attraverso la creazione di un Polo termale che guarda al grande mercato mondiale, si sia preferito un progetto di piccolo cabotaggio politico e di basso profilo. Magari con l’obiettivo, questo è il sospetto che abbiamo, di soddisfare l’interesse di poche, pochissime persone.
Ebbene, la proposta che ci sentiamo di avanzare, non con lo spirito di far polemica ma con quello di fare chiarezza, è di analizzare in un incontro pubblico, tutti insieme e senza bandiere, questo progetto. E di farlo non guardando ai prossimi cinque mesi, che potranno produrre solo promesse, ma ai prossimi cinque anni, che potrebbero invece produrre cantieri e strutture che daranno posti di lavoro per i nostri figli: è un dovere ed una responsabilità nei loro confronti, che l’amministrazione comunale, non può ignorare.
Non facciamoci imbrogliare o incantare da personaggi che con il territorio non hanno nulla a che fare e che magari momentaneamente occupano importanti ruoli politici: tanto alla fine la verità viene fuori.
Il comparto termale è troppo importante per il nostro futuro, nostro di tutti: rimango e rimaniamo a disposizione per quanto concerne le mie e le nostre competenze per costruirlo insieme.

Il coordinamento di FORZA ITALIA – Civitavecchia


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo