mtb santa marinella

La Mtb Santa Marinella in gran spolvero alla 6 Ore del Bacoco’s

9 Giugno 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alla 6 Ore del Bacoco’s a Monticiano è stata ancora la giornata perfetta per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini sulla scia dell’entusiasmo che ha portato di recente il team altolaziale a trionfare per la quarta volta alla 24 Ore di Finale Ligure.

Nella gara endurance toscana, valevole come prova di Endurance Tour, il fango e l’acqua non hanno fermato la voglia di fare risultato da parte del team santamarinellese su di un percorso di 7 chilometri abbastanza tecnico ed impegnativo reso ancora più duro dalle condizioni climatiche avverse.

Le ottime notizie sono arrivate dai solitari che hanno monopolizzato il podio assoluto nel segno di Lorenzo Bedegoni che ha conquistato il gradino più alto del podio nella categoria senior, il primo e il secondo posto nella categoria gentleman rispettivamente ad appannaggio di Claudio Pellegrini e Lorenzo Borgi, più la seconda piazza di Elisabetta Dani nella gara femminile.

Degne di nota le performances degli altri solitari che hanno portato a termine la prova fino in fondo con un plauso particolare a Gianluca Piermattei (quinto tra i master), oltre a Marco Maddaloni, Stefano Cibelli e Marco Becattini che hanno sfiorato il podio per soli 30 secondi nella gara riservata ai team da tre elementi. Anche Angelo Tisato, Salvatore De Angelis, Danilo Tumolillo, Stefano Carnesecchi ed Andrea Mainardi sono riusciti a dare il massimo di loro stessi contribuendo molto alla causa della propria formazione che è in lizza per aggiudicarsi il titolo di regina del circuito dell’Endurance Tour.

Altra gara endurance della durata di 3 ore ma in Friuli Venezia Giulia a Stevenà dove ha preso parte Libero Ruggiero che ha colto un ottimo secondo posto assoluto e il primo di categoria senior 1 mentre è stata sottotono la gara di Gianfranco Mariuzzo che, per un danno al copertone della propria ruota, è uscito di scena nella lotta al vertice della cross country dei Laghetti Blu disputata a Vittorio Veneto.

Sempre sullo sterrato altra convincente prestazione dell’under 23 Michele Diaferia che ha messo il sigillo nella sua categoria e non molto lontano da casa alla Neanderthal Cup disputata a Bisceglie in Puglia mentre a Priverno in occasione del Trofeo Proline Team, quarta prova del circuito Agro Pontino-Ciociaro, Davis Pulita si è ben distinto cogliendo il tredicesimo posto di categoria master 1

Stradisti ancora in evidenza sulle strade della Terminillo Marathon con Fabrizio Maschietti che ha colto l’ottavo posto di categoria master 3 nella granfondo di 116 chilometri mentre in ambito giovanile è stata ancora Giorgia Negossi a mettersi in luce per il team nero-verde fluo con un terzo posto su strada tra le esordienti di primo anno al Trofeo Città di Colleferro, piazzamento ottenuto con il massimo dell’impegno e della determinazione con al via i migliori team giovanili del Centro-Sud Italia.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •