La situazione della famiglia De Angelis contiuna a non trovare una soluzione. Ieri mattina infatti il nucleo famigliare è dovuta tornare a vivere in roulotte in via Ugo Foscolo. Il Movimento Ottimo Consiglio ha tenuto una conferenza stampa direttamente sul luogo, per far capire le reali condizioni di vita dei De Angelis. 

“L’ultima volta che abbiamo avuto lo sfratto – racconta Daniela Pierantoni De Angelis – abbiamo chiesto un incontro con i servizi sociali e loro mi hanno risposto che ci avrebbero aiutati ulteriormente con una caparra per prendere una casa in affitto. Ma mi sembrava un’istigazione alla truffa, perchè dopo non avrei mai potuto sostenere le minimo 600 euro al mese per l’affitto. Siamo stati sfrattati il 4 aprile e da quel momento è cominciato il calvario: mia figlia, che è una ragazza madre e ha un bambino di tre anni, ha creduto bene di occupare una casa dell’Ater. Prima ci siamo informati sul fatto che la proprietaria era deceduta e non c’erano successori. Sapevamo che era una cosa che non si può fare, ma era l’unico modo. Mia figlia ci ha ospitato fino ai primi di luglio, poi siamo stati buttati fuori con la forza dalla Polizia. Ce ne siamo andati con la coda tra le gambe e abbiamo lasciato là dentro i nostri pochi mobili. Tra l’altro, quella casa è tuttora chiusa con una lastra di ferro. Da allora siamo qui, in una roulotte senza servizi igienici. Ci siamo lavati all’aperto fino a pochi giorni fa, ma adesso fa freddo. Siamo in quattro”.

“E’ una situazione bruttissima – commenta Mario De Angelis – che vivo con rabbia, con dolore, con il male che ho dentro. Il mio appello? Una casa prima di una bara”. “Non si capisce – afferma Roberto De Vito, Presidente del Movimento Ottimo Consiglio – perchè questa famiglia non debba avere un alloggio dignitoso. Oltretutto stanno anche per finire i soldi. Come prossime iniziative per aiutarli, chiameremo il Commissario dell’Ater per poter sapere quanti alloggi sono disponibili e come si ppuò fare per dare una casa a questa famiglia”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com